Con le scarpe rosse

Mi hanno caricata un bel giorno su un vascello,
Con le scarpe rosse ai piedi e rughe profonde.
Non capivo dove andassi, veloce in preda al vento.
Dalla prua ho osservato le onde ingrossarsi
In cirri sempre più neri, mentre il sole
Stanco si arrendeva alla più disillusa delle notti.
Avevo deciso di farmi affondare.
Tu sei il Faro tra gli aranceti
Che nel dilucolo sul molo batteva
L’unica bandiera coi colori della mia Casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...